LA CITTA' E I SUOI SAPORI da 70.00 p/p Visita Guidata con degustazioni 2h30

FOOD WALKING TOUR

Incontro con la guida e partenza dal Castello simbolo della famiglia estense, il cui maniscalco Cristoforo da Messisbugo diede vita alle più note ricette della tradizione. Il tour ha inizio con l'assaggio dei piatti tipici di Ferrara e delizie come la salama da sugo, i ciccioli e il parmigiano reggiano. La seconda tappa sarà la Cattedrale di San Giorgio costruita a partire dal 1135 e il meraviglioso Palazzo Ducale simbolo del potere estense. Nel percorso tra le vie medievali vi porteremo alla scoperta della nostra pasta artigianale come il pasticcio di maccheroni annaffiato da un buon calice di vino dell'Emilia Romagna. Raggiungendo l'antica Piazza delle Erbe, con la particolarissima loggia dei mercanti, completeremo il tour in Via delle Volte, famosa per i numerosi archi e passaggi sospesi, dove concluderemo gli assaggi con dolci tradizionali tipici e un assaggio di Zabov, il tipico liquore prodotto a Ferrara a base di alcol e zabaione. 

I SAPORI DEL TERRITORIO

Partenza alla scoperta delle eccellenze gastronomiche di Ferrara e dei suoi luoghi simbolo: il Castello Estense e le cucine di Cristoforo Messisbugo, cuoco di corte, autore di un trattato sul banchetto rinascimentale. L'osteria più antica del mondo: "Il Brindisi" . Ovviamente non mancherà una degustazione di prodotti tipici accompagnata da un buon calice di vino. Visita a Palazzo Schifanoia, antica dimora dedicata allo svago della corte durante il ducato di Borso d'Este, oggi sede di un prestigioso Museo. Proseguiremo con Comacchio, la città sull'acqua, famosa per la sua Anguilla diventata presidio slow food e le vongole di Goro
FERRARA ESTENSE 1 notte in BB/Visita Guidata Ferrara Rinascimentale/aperitivo in Contrada

aperitivo in contrada

Attraversare la città come fossimo in un parco è possibile!
L'addizione erculea, un azzardo ai tempi di Ercole I d'Este, nacque con l'idea di incantare gli ospiti delle più importanti corti europee, secondo uno schema ben preciso di alternanza tra aree verdi e palazzi rinascimentali. Grazie al progetto lungimirante di Biagio Rossetti, Ferrara si presenta a noi come una città a misura d'uomo, nella quale perdersi per le vie più antiche e tra giardini incantati.
Dopo aver percorso i luoghi più significativi, Corso Ercole I d'Este, il giardino di Palazzo dei Diamanti, l'orto biodinamico, la Certosa di Ferrara, Piazza Ariostea e le antiche mura, concluderemo la nostra passeggiata con un ricco aperitivo in un luogo molto suggestivo, un antico chiostro, attualmente sede di una delle Contrade del Palio.

FERRARA E IL BANCHETTO RINASCIMENTALE

Le eccellenze del territorio hanno origini lontane, che risalgono addirittura alla corte estense. Partendo dal Castello Estense e dalle cucine del Messisbugo "il cuoco letterato" autore del trattato "Banchetti, composizioni di vivande e apparecchio generale”. Il libro rimane una pietra miliare nella gastronomia europea del Rinascimento. Non potrà mancare la visita dei luoghi più rappresentativi del rinascimento come l'addizione erculea e Palazzo Schifanoia con il nuovo percorso espositivo. Breve esperienza di cooking class in gastronomia con degustazione finale di specialità ferraresi.
DA MODENA A FERRARA 1 notte in BB con Visite Guidate in Caseificio, Acetaia e Cantine

sapori emiliani

1° giorno: visita guidata ad un Caseificio di produzione di Parmigiano Reggiano e ad un produttore di vini locali, Lambrusco e Pignoletto, con degustazioni; Visita Guidata ad un' acetaia con degustazione e ricco pranzo a base di specialità modenesi; trasferimento a Ferrara e pernottamento in b&b centrale. 
2° giorno: colazione. Visita guidata, Food Walking Tour, alla scoperta delle eccellenze gastronomiche del territorio. Ingresso e visita al meraviglioso Castello Estense. Degustazione di prodotti tipici.
BOLOGNA. MODENA E FERRARA 2 notti in BB, Parmigiano, Lambrusco e Pignoletto, le acetaie, Musei Ferrari e Lamborghini, Ferrara

EMILIA, TRA MOTORI E SAPORI

1° giorno: visita guidata ad un Caseificio di Parmigiano Reggiano, ad un produttore di vini locali Lambrusco e Pignoletto, e ad un salumificio di Prosciutto e Salumi; ricche degustazioni incluse; visita guidata ad un produttore di Aceto Balsamico con degustazione e pranzo; pernottamento in centro a Bologna
2° giorno: colazione. Visita ai Musei dei motori: Lamborghini,  Ferrari e Pagani. Possibilità di visitare le linee di assemblaggio e di guidare una vera Supercar! Pranzo incluso. Trasferimento a Ferrara e sistemazione in un BB centrale e aperitivo in centro. 
3° giorno: colazione; al mattino visita guidata della Ferrara Medievale con degustazione finale di prodotti tipici locali
BOLOGNA, MODENA, FERRARA E COMACCHIO Da Bologna, alla Motor Valley, il Parmigiano, l'aceto balsamico di Modena. Comacchio e le sue Valli

dall'emilia alla romagna

1° giorno: Food Walking Tour del centro storico di Bologna accompagnati da una guida esperta per conoscere le specialità enogastronomiche del territorio: visita ai mercati locali, ad alcuni negozi storici e di famiglia, degustazioni e pranzo incluso; pernottamento in centro a Bologna
2° giorno:
colazione. Giornata dedicata alla Motor e Food Valley con visita ai Musei Lamborghini e Ferrari. Visita guidata ad un Caseificio di Parmigiano Reggiano e ad un produttore di Aceto Balsamico con degustazione e pranzo tipico. Trasferimento a Ferrara e sistemazione in BB centrale. 
3° giorno:
colazione; giornata dedicata alla splendida Comacchio: la città sull'acqua. Escursione in barca alla scoperta delle Valli di Comacchio, un vasto complesso di zone umide salamastre, popolato da innumerevoli specie di avifauna, dove vive e nidifica una delle più numerose e rare colonie di fenicotteri presenti in Europa. Pranzo a base di pesce. Visita del centro storico di Comacchio, chiamata la piccola Venezia, famosa per la sua anguilla diventata presidio slow food. Rientro a Ferrara e pernottamento. 
4° giorno: colazione e visita guidata di Ferrara: le mura, l'Addizione Erculea e il ghetto ebraico
richiedi informazioni